olimpicoI gruppi e le comunità del Rinnovamento nello Spirito Santo, pur essendo l’immagine del “popolo di Dio”, sono caratterizzati dalla diversità di vocazioni all’interno dello stesso cammino ecclesiale. Giovani, famiglie, sacerdoti non sono solo “oggetto” della cura pastorale, ma soprattutto diventano “soggetti” della missione specifica datagli dal loro stato. La formazione necessita, in questo campo, di indirizzo propriamente carismatico, avvalendosi inoltre di approfondimenti tematici specifici, proposti nell’ambito ecclesiale di riferimento (Chiesa diocesana).

Giovani, famiglie, sacerdoti partecipano attivamente a tutte le attività del gruppo/comunità e si assumono gli impegni che i fratelli, nel discernimento, decidono di affidare loro (siano essi pastorali, di animazione, di evangelizzazione). Giovani, famiglie, sacerdoti – in forza della vocazione propria – vivono anche un momento di crescita specifico, cadenzato da incontri periodici a livello diocesano, “trasversale” alla vita dei gruppi e comunità. Le relazioni, l’organizzazione, la proposta di iniziative di formazione e di evangelizzazione partono da questi tre “livelli omogenei” e sono ratificati dal livello pastorale che ha il compito di armonizzare le iniziative degli ambiti con la vita del gruppo/comunità.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail